Home / Vini / I migliori Vini rossi marchigiani
vigna

I migliori Vini rossi marchigiani

L’enologia tipica marchigiana, negli ultimi anni, ha dato immense soddisfazioni all’Italia, essendo un settore in continua crescita ed ascesa. I vini prodotti nella Marche hanno vinto, tra il 2015 ed i 2016, diversi premi a livello nazionale ed internazionale, tanto che l’anno scorso, su 20 vini in competizione, ben 14 premiati erano Verdicchi. Quello che non si sa è che le Marche non è una regione solo ed unicamente di bianchi ma produce anche rossi di altissima qualità e prestigio, apprezzati ed esportati in tutto il mondo e presenti sulle tavole dei più importanti e pregiati ristoranti stellati.

I vini rossi marchigiani contengono tutta la robustezza e la corposità delle terre di questa regione, ricche e dense, a tratti argillose. Sono prodotti con uva locale, coltivata ancora secondo le vecchie tradizioni e trattata, poi, con le più moderne ed innovative tecniche: il connubio tra antichità e progresso enologico dà vita a vini in cui la tradizione ed i sapori pieni e genuini di una volta vengono valorizzati al massimo dalle scoperte e dalle metodologie di fermentazione più delicate e moderne. Il sapore dell’uva è sempre presente, la corposità ed il gusto rotondo dei rossi delle Marche è preservata, pur riuscendo a distillare vini leggeri e gradevoli, abbinabili ai migliori piatti della cucina e tradizione italiana.

Una menzione particolare va ad uno dei rossi più conosciuti ed apprezzati della Marche: il Conero. È un rosso DOCG prodotto nell’anconetano, fiore all’occhiello dell’enologia nazionale. È un vino rubino, asciutto e corposo. Si abbina perfettamente con i secondi di carne tipici della tradizione marchigiana ma anche con primi di pasta casereccia e ruvida, con antipasti di formaggi e salumi stagionati e con piatti unici come gratinati a base di carne. C’è chi lo gradisce anche in abbinamento con la selvaggina e la cacciagione: è un vino dal sapore ricco ma dalla consistenza leggera, quindi si sposa bene con diverse pietanze. Versatile e gradevole in diverse occasioni, anche meditative, per chi ama i rossi.

Un altro rosso di gran prestigio, nativo delle Marche, è il Colli Pesaresi Focara, un DOC prodotto nelle zone di Pesaro ed Urbino. Si tratta di un vino granata, con riflessi viola, che vanta un caratteristico retrogusto amaro molto amato dai palati che apprezzano il secco e deciso. Il suo profumo molto delicato lo rende adatto anche alla preparazione di cibi al vino di elevatissima qualità e alcuni importanti chef ne usano piccole quantità per preparare riduzioni con cui condire piatti, tendenzialmente di carne. È un vino adatto ai secondi di carne rossa e cacciagione ma anche ad alcune ricette di carne bianca, preparata in modo elaborato e saporito. Ben abbinabile anche a primi di pasta ripiena di carne.

About Redazione

Cerca anche

vigneti altoatesini

Vini rossi altoatesini

La realtà vinicola della regione del Trentino Alto Adige è fortemente legata alla produzione di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *