Home / Vini / Recioto del Gambellara: un vino rosso veneto di qualità
recioto gambellara vino bianco

Recioto del Gambellara: un vino rosso veneto di qualità

Il Recioto del Gambellara è un vino bianco d’origine controllata e garantita (DOCG) che nasce a Vicenza, nelle vicinanze dei vitigni che danno la vita al Bardolino.

Senza dubbio uno dei migliori vini veneti, ne esiste anche una versione Spumante da non sottovalutare.

Può considerarsi anche un vino veronese, visto il posizionamento dei vitigni di origine.

Garganega: il vitigno del Recioto

 

Il Recioto del Gambellara si ottiene dall’uva dei vitigni di Garganega, specialità tipica delle colline di Gambellara, cittadina al confine tra la provincia di Vicenza e quella di Verona.

La Garganega per il Recioto del Gambellara è prodotto principalmente in zona collinare, il che ne aumenta la qualità ma ne diminuisce la portata annuale.

Il grappolo d’uva del Recioto è lungo, piramidale e la buccia ha il caratteristico colore giallo dorato.

 

Tipologie Recioto

 

Come già anticipato esistono due versioni del Recioto del Gambellara:

  • il vino bianco Recioto di Gambellara DOCG Classico;
  • il Recioto di Gambellara Spumante DOCG.

In questo articolo parleremo esclusivamente delle caratteristiche organolettiche del vino bianco Recioto di Gambellara DOCG.

 

Caratteristiche organolettiche Recioto

Il Recioto di Gambellara è un vino con evidenti note fruttate e floreali.

Colore

Il colore varia, a seconda delle annate, da giallo paglierino a giallo dorato con sfumature di color ambra.

Esame olfattivo

Il Recioto è un vino dall’odore intenso con evidenti note fruttare che si fondono con sfumature all’essenza di vaniglia.

Gusto

Al gusto il Recioto DOCG si presenta molto bene: un vino bianco dolce e amabile ma non scontato e piatto.

La vivacità e il retrogusto amarognolo vanno a comporre una tela gustativa apprezzabile al gusto.

 

Piatti da abbinare

Ecco i migliori abbinamenti per il Recioto:

  • zabaione;
  • biscotti secchi;
  • savoiardi;
  • frolle;
  • ciambelle;
  • Brasadelo.

Come avete potuto notare dall’elenco di piatti da abbinare a questa tipologia di vino vicentino, il Recioto è perfetto da abbinare con i dolci.

Con l’unica eccezione dei dolci al cioccolato che non si sposano con le caratteristiche di questo vino bianco.

Il Brasadelo, per chi non lo sapesse, è un piatto locale tipico vicentino con fattezze che ricordano quelle di una grande ciambella.

 

About Gianluca

Cerca anche

Confronto vino biodinamico e biologico

Il vino biodinamico non è biologico: le principali differenze

Il vino biodinamico è un prodotto sempre più richiesto sulle tavole degli italiani. Che sia ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *