Home / Vini / I 5 migliori vini al mondo
tappi vino

I 5 migliori vini al mondo

Ogni anno vengono selezionate le cento migliori bottiglie di vino del mondo dalla rivista statunitense esperta di vini Wine Spectator, la quale offre una descrizione dettagliata di ogni singolo vino presente nella lista.
Oggi andremo a vedere i vini che si sono guadagnati le prime cinque posizioni come migliori vini al mondo.

Moët & Chandon – Brut Champagne Pérignon Legacy Edition 2008

L’acidità vivace è un segno distintivo dell’annata 2008 di questo Champagne.
Le condizioni di freddo prevalsero nello Champagne durante la maggior parte della stagione di crescita del 2008, ma il clima luminoso e soleggiato del mese di settembre durante il raccolto ha rapidamente trasformato quella che sarebbe stata una vendemmia media, in una delle migliori del decennio.

Rioja Alta  – Rioja 890 Gran Reserva Selección Especial 2005

Questo vino, dal brillante colore rosso ciliegia, presenta degli aromi intensi, eleganti e complessi: vaniglia, cocco, cioccolato e tartufo avvolti intorno a un nucleo di frutta candita. Al palato risulta ben equilibrato, con un’elegante acidità e tannini fini, setosi e avvolgenti. Un finale lungo e complesso, con sentori di caffè tostato, spezie e frutta candita. Col passare del tempo questo vino continua ad evolversi e sviluppa maggiore eleganza.

Castello di Volpaia  – Chianti Classico Riserva 2015

Questo rosso è puro ed equilibrato, pur essendo saturo di ribes e mora; è sostenuto da tannini opachi. Timo, ferro, pelle e note di catrame gli conferiscono complessità; la nota finale persiste ben oltre il tempo usuale.
Meglio dal 2023 al 2040.

Château Canon-La Gaffelière  – St.-Emilion 2015

Le uve utilizzate per la produzione di questo vino sono: Merlot al 55%, Cabernet Franc al 35% e Cabernet Sauvignon al 10%.
La sua caratteristica principale è il colore rosso porpora carico. All’olfatto risulta intenso; emergono sentori di more succose e mature e note balsamiche. Al palato, invece, risulta caldo, secco, leggermente sapido e tannico. Nel complesso, è sufficientemente equilibrato e persistente.

Tenuta San Guido  – Bolgheri-Sassicaia Sassicaia 2015

Questo vino rosso, ricco e concentrato, presenta sapori di ribes nero, mora, viola e aromi di minerali e spezie. Risulta denso ma vivace, strutturato ma perfettamente equilibrato, con una vibrante acidità che guida il lungo retrogusto fruttato. La quercia è splendidamente integrata. Uve utilizzate per la produzione: Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. E’ meglio degustarlo dal 2023 al 2042.

About Redazione

Cerca anche

vino bianco

Vino bianco altoatesino

L’Alto Adige un territorio di grande bellezza e di una secolare tradizione vinicola strutturata in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *