Home / Vini / Vino bianco altoatesino
vino bianco

Vino bianco altoatesino

L’Alto Adige un territorio di grande bellezza e di una secolare tradizione vinicola strutturata in grandi cooperative, che permettono alle storiche famiglie vinicole, con i loro estesi e antichi vigneti, di produrre dei vini altamente pregiati.
Un territorio che offre paesaggi diversi e microclimi variegati che permettono un ottimale coltivazione dei vari tipi di vitigni. Si va dai pendii della Val Venosta, alla soleggiata zona collinare della Bassa Atesina, al magnifico panorama che offre la Valle Isarco con i suoi terrazzi di vigneti.
La varietà dei vini bianchi altoatesino è molto ricca, e ognuno più scegliere il vino più idoneo al proprio gusto.
Tra i più conosciuti troviamo il Pinot bianco e lo Chardonnay. Vini prevalentemente prodotti nelle zone della Bassa Atesina, dell’Oltradige e della Valle dell‘Adige.
Si racconta che il Pinot bianco giunse in Alto Adige nel 1850. Il suo gusto particolare e il suo profumo fruttato lo rende un vino molto gradevole, nel degustarlo si viene avvolti da una sensazione di calore.
Tra i più apprezzati il Pinot Bianco Sirmian della cantina Nals Margreid, inserito nelle guide del Gambero Rosso e dell’Espresso per due anni consecutivi sia nel 2015 che nel 2016.

Lo Chardonnay si sviluppò in modo molto rapido negli anni Ottanta. Un vino con una sottile acidità e i suoi aromi variopinti e fruttati, con una gradevole boccata di freschezza. Molto apprezzato il Terlano Chardonnay Sophie della cantina Manincor.

ll Sylvaner prodotto esclusivamente nella Val d’Isarco per i suoi territori collinari, freschi e soleggiati. Una particolarità del Sylvaner è la sua fragranza terrigno, arricchito da essenza di fieno e erba appena falciata.
Un bianco medio ma di livello alto a volte eccellente.
Da segnalare i Sylvaner prodotti dalle aziende Kofererhof, I Cantina Valle Isarco e Pacherof segnalate anche dal Gambero Rosso.

Il Riesling è un tipo di vitigno tipico della Germania che arrivò sui territori altoatesini nell’Ottocento. La differenza con quello prodotto in Germania è la sua fermentazione che il più delle volte lo rende privo di zuccheri residui. Anch’esso prodotto nella Val d’Isarco e a anche nella Val Venosta si contraddistingue per il suo aroma agrumato con sfumature di aroma di pesca.

Il Sauvignon è un bianco doc che si produce nella provincia autonoma di Bolzano. Il suo colore giallino con riflessi sfumati verdognoli è caldo e avvolgente. Quando ne senti il profumo una delicata aroma di sambuco arricchito da un lieve sentore di ortiche e peperoni invade il palato.Tra i più apprezzati Sauvignon Oberberg della Tenuta Kornell, e il Sauvignon Quarz prodotto dalla Cantina Terlano.

Il Gewürztraminer è un vino che proviene da viti aromatiche. In Italia è noto con il nome Traminer Aromatico o Savagnin, cresce nel Sud Tirolo più precisamente nel Termeno. Ha un sapore e particolarmente speziato è un esplosione di sapori.

About Redazione

Cerca anche

vitigno

I Colli Piacentini visti attraverso i loro vini

Quanti modi ci sono per conoscere un territorio? Uno dei più affascinanti è scoprendone i ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *