Home / Curiosità / Bag-in-Tube® e Pouch-Up®: le evoluzioni del vino Bag in Box

Bag-in-Tube® e Pouch-Up®: le evoluzioni del vino Bag in Box

Tutti ormai conoscono il vino in Bag in Box, anche se spesso se ne sottovalutano i vantaggi. Il contenitore con valvola per stillare il vino conquista per praticità e qualità della conservazione. Oltre alla leggerezza nel trasporto e alla semplicità dell’uso, il Bag in Box permette di proteggere il contenuto dal contatto con aria e con altri agenti esterni. In questo modo il vino non rischia l’ossidazione e non va incontro a eccessivi sbalzi di temperatura. Tuttavia, il formato Bag in Box continua ad apparire meno raffinato rispetto alla bottiglia, a discapito della sua indiscussa funzionalità. Con l’introduzione dei contenitori Bag-in-Tube® e Pouch-Up® anche questo aspetto è destinato a cambiare. Ecco quali sono le principali caratteristiche.

Vino in Bag-in-Tube®: il Bag in Box in versione elegante

Il contenitore Bag-in-Tube® ha la stessa efficacia del Bag in Box nell’impedire l’ingresso di aria e di luce all’interno. La differenza è soprattutto nell’estetica della confezione, particolarmente elegante e originale. Il vino è contenuto in una sacca a doppio strato, molto resistente, inserita in un tubo di cartone. Il nome e le informazioni sul vino sono riportate sulla confezione insieme all’immagine aziendale. Un rubinetto Vitop® permette di erogare comodamente il vino, sia nel quotidiano che per un uso occasionale. Oltre al design accattivante, il Bag-in-Tube® presenta una doppia maniglia in corda intrecciata per essere trasportato con facilità. Una vera e propria alternativa alla bottiglia, ideale anche per essere regalata e fare bella figura al centro della tavola .

Vino in Pouch-Up®: leggerezza e design

Un’altra versione del vino in sacche è l’innovativo sistema Pouch-Up®. Questa sacca leggera e resistente non necessita di imballo esterno e ha una superficie completamente stampabile. Grazie a un doppio soffietto, la sacca può stare in piedi da sola e presenta una maniglia per facilitare il trasporto. Si tratta di un contenitore con ingombro minimo e dal peso irrisorio. Inoltre il suo impatto ambientale è del 20% rispetto al normale contenitore in vetro. Oltre all’estetica piacevole, la sacca Pouch-Up® assicura la stessa funzionalità e praticità del Bag in Box. Infatti è dotata di tappo di spillatura Vitop® che non lascia penetrare aria.

About Redazione

Cerca anche

vino

Fare il vino in casa: fasi e tempistiche della vinificazione

Tempo d’estate, che per molti di noi diventa tempo di vacanze, per chi ama il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *