Home / Curiosità / Quale vino abbinare al tartufo?
Quale vino abbinare al tartufo?

Quale vino abbinare al tartufo?

Il tartufo è un alimento molto pregiato e costoso. I piatti a base di tartufo sono molteplici e richiedono un perfetto abbinamento con il vino. In questo modo è possibile esaltare al meglio il gusto del tubero. Viceversa, un errato connubio tra il vino scelto ed il piatto a base di tartufo potrebbe rovinare la degustazione.

Il sapore del tartufo è molto delicato ma al contempo penetrante. Allo stesso modo, anche il vino ha proprietà organolettiche molto intense che potrebbero sopraffare il gusto del tartufo, se non si opta per una tipologia adeguata.

I vini da escludere sono quelli molto aromatici oppure troppo acidi o con sentore di vaniglia. Nemmeno le bollicine sono molto indicate, poiché non consentono un “matrimonio d’amore” con il tartufo, anche se alcune scuole di pensiero appoggiano fermamente l’abbinamento tartufo e champagne.

Sia tra i vini bianchi che tra i vini rossi è possibile trovare l’abbinamento perfetto. Le tipologie di vino con una nota amarognola si sposano perfettamente con questo alimento. Bisogna scegliere vini molto maturi in linea generale, ma comunque dipende dal piatto che si intende degustare.

Vini da abbinare al tartufo

La regola “vino del colore del tartufo” non è una linea guida che vale per tutto. Infatti, uno degli abbinamenti più riusciti, è senza dubbio quella del barolo con il tartufo bianco d’Alba.  Normalmente il tartufo bianco viene aggiunto sui cibi a crudo, tagliato in piccole sfoglie, in base al suo profumo penetrante è necessario usare vini che non soffochino l’aroma, come il Pinot Nero del Friuli o il Dolcetto D’alba.

Viceversa, il tartufo nero viene utilizzato in cottura. È un ingrediente che favorisce la fusione dei sapori. Per tale tipo di tartufo è consigliato utilizzare il Bordeaux, il Montepulciano d’Abruzzo e il Saint Emilion. Per quanto concerne i bianchi: Friulano, Trebbiano, Cortese di Gavi, Verdicchio dei castelli di Jesi.

Per poter scegliere il vino, quindi, bisogna analizzare le componenti della ricetta. Uno stuzzichino poco elaborato con un sentore appena accennato di tartufo richiede un vino differente rispetto ad un piatto di pasta che vede il tartufo protagonista, come i tagliolini. Occorre un vino ancora differente per un piatto di carne con un ripieno di tartufo o ancora di pesce.

About Redazione

Cerca anche

Come togliere le macchie di vino

Il vino è la bevanda più usata durante le occasioni speciali e gli avvenimenti importanti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *